concerto carema

La grande musica per esaltare la figura della Donna e il suo valore sociale

L'impegno, a tutto campo, del sindaco di questo Comune, partner con la Città Metropolitana di Torino del progetto Alcotra 'Sentiero dei vigneti alpini', è finalizzato ad amplificare le potenzialità di un paese dotato dalla geografia di notevoli risorse naturali. Eccellenze enogastronomiche che, stando alla volontà del primo cittadino, devono essere accompagnate da qualificanti spazi culturali

CAREMA. 'Note d'inverno', il concerto organizzato, sabato 10 marzo alle 21, dall'Amministrazione comunale di Carema, si inserisce nell'ambito delle manifestazioni culturali contro la violenza sulle donne.
Sarà l'antica e prestigiosa Chiesa dei Disciplini detta di San Matteo, sottoposta ad un accurato intervento di ristrutturazione, ad accogliere il gruppo corale dell'orchestra Arsnova Venus Ensemble "tutto al femminile - sottolinea Giovanni Aldighieri, sindaco di Carema -. L'opportunità di presentare, nell'ambito della Festa della Donna, queste coriste, rientra nel programma culturale riservato alla nostra comunità".
Aldighieri tiene a sottolineare il titolo dell'evento: 'Note d'inverno': "Per molte donne l'inverno non finisce nei limiti delle stagioni, ma si protrae per l'intero anno e, in vari casi, anche oltre. Mi auguro - afferma - che si ristabiliscano le 'stagioni' per le donne offese nei loro diritti, maltrattate da autentici aguzzini".
Il pubblico, a cui è riservato l'ingresso gratuito, potrà deliziarsi con l'ascolto di brani tratti da composizioni di Mozart, Elgar, Ponchielli, Mascagni, Brahma, Bach, Vivaldi, Arditi, Verdi, Tchaikovsky.
"Stiamo preparando - anticipa Giovanni Aldighieri - una stagione musicale molto ricca e con nomi eccelsi", conclude.

s.l.

Categoria: