été au théatre

Spettacoli, danze e musiche intercontinentali colorano l'estate aostana.

La multietnicità regionale conferma il suo linguaggio planetario, proponendosi con performance musicali a 360 gradi. Le manifestazioni organizzate dall'assessorato dell'Istruzione e Cultura intrattengono un pubblico eterogeneo e valorizzano le testimonianze storiche della città.

AOSTA. Tre pellicole cinematografiche in arrivo da due Continenti: Europa e America. A questa performance si aggiunge la musica tradizionale ed etnica italiana proposta da famosi concertisti.
E’ il programma di ‘Eté au théatre’, organizzato dall’Assessorato regionale dell’Istruzione e Cultura da lunedì 14 a domenica 20 agosto sul palcoscenico di uno dei monumenti più conosciuti di Augusta Praetoria: il Teatro romano.
‘Famiglia all’improvviso’, commedia francese diretta da Hugo Gélin, darà il via a questa manifestazione di grande richiamo. Reciteranno Omar Sy e Clémence Poésy, attori navigati che, anche questa volta, riusciranno a trasmettere allegria fra gli spettatori.
Un film di guerra vincitore di due premi agli Oscar e uno ai BAFTA verrà proiettato giovedì 17. ‘La battaglia di Hacksaw’ con Mel Gibson nei panni di regista e Andrew Garfield in quelli di Desmond Doss, il primo obiettore di coscienza insignito della Medaglia d’Onore del Congresso per aver salvato la vita a molti soldati durante la battaglia di Okinawa senza aver mai sparato un solo colpo di fucile.
Ha vinto due Nastri d’Argento la commedia italiana ‘L’ora legale’, diretta e interpretata dall’inossidabile duo Ficarra e Picone. Risate a mille con due personaggi dello spettacolo che, fra le molte sorprese, coinvolgeranno il paesino siciliano di Pietrammare. Un venerdì 18 agosto di sicuro successo.
La proiezione degli spettacoli è fissata alle 21.15; l’ingresso, a pagamento, dalle 20,30.

La parte musicale presenterà, il giorno di Ferragosto, alle 21.15, un concerto di Giovanni Caccamo, pianista e cantante. Il cantautore, scoperto da Franco Battiato, ha vinto la 65esima edizione del Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte. Sul palco saliranno, poi, ‘les petits du groupe folklorique d’Aoste Traditions Valdotaines’ e ‘Les Note Fleuries du Grand Paradis’.
La ventesima edizione di ‘Etétrad, la musica tradizionale dal mondo, intratterrà residenti e turisti, mercoledì 16, alle 21.00, con i concerti di Folkestra&Folkoro con Gigi Biolcati e di Odwalla con Baba Sissoko.
Gran finale domenica 20, alle 21.15, con i canti di Ranzie Mensah, cantante ghanese, residente in Valle d’Aosta e con le danze della ballerina canadese Lua Shayenne. Artisti del Continente africano che si uniformeranno alle musiche proposte dall’ensemble ‘made in Vallée d’Aoste’ Good Vibes Trio, con Beppe Barbera al pianoforte, Lorenzo Barbera alla batteria e vibrafono e Maurizio Amato al basso elettrico.
Matteo Cigna alle percussioni accompagnerà i volteggi di Lua Shayenne. Le note del brano Holy War, interpretato da Alicia Keys, valorizzeranno l’esibizione di Anais Stévénin, giovane ballerina valdostana.
Il costo del biglietto di ingresso è di 7 euro.

di S.L.

Categoria: