concerti cattedrale

Grande attesa per la seconda edizione dei concerti di musica sacra, in Cattedrale ad Aosta.

Organisti di fama internazionale proporranno il meglio del loro repertorio nei quattro concerti in programma da domani a sabato 28 agosto. Musica sacra ambientata nella sontuosa Cattedrale di Aosta.

AOSTA. Quattro concerti proposti nella Cattedrale di Aosta per valorizzare la cultura musicale e la musica francofona.
Da domani al 28 agosto, si svolgerà, alle ore 21.00, la seconda edizione della rassegna di musica sacra corale e organistica dal titolo ‘Cathédrale Harmonique-splendeurs de la musique sacrée’, organizzata dalla ‘Cappella musicale di Sant’Anselmo’ della Cattedrale di Aosta, in collaborazione con il Consiglio regionale della Valle d’Aosta, l’Alliance francaise, della Valle d’Aosta e il Rotary Club Courmayeur Valdigne.
Aprirà la rassegna Federico Ragionieri. L’organista valdostano presenterà brani musicali di Marco Enrico Bossi, César Franck, Louis Vierne, Camille Saint-Saens.
Sabato 19 agosto , l’organista toscano Daniele Dori. A lui l’onore di riprendere le note di Felix Mendelssohn, di César Franck, di Marco Enrico Bozssi, di Louis-James Lefébure-Wely. Nel suo repertorio sono inserite anche musiche di Joseph Gabriel Rheinberger, di Henry-Marcellus Higgs, di Valentino Miserachs Grau e di Denis Débard.
Maurizio Maffezzoli intratterrà i cultori di musica sacra sabato 26 suonando, all’organo, brani di Pierre Dumaage, Johann Gottfried Walther,Johann Sebastian Bach, César Franck, Joseph -Gabriel Rheinberger, Chjarles-Marie Widor. Musica e solidarietà. Questo terzo concerto offrirà l’occasione per sostenere il progetto denominato ‘L’Angolo’ e finalizzato alla realizzazione di un centro di aggregazione giovanile, in cui verrà privilegiata la cultura musicale, nelle aree terremotate del centro Italia, in particolare nel Comune di Muccia.
Chiuderà l’evento, sabato 28, l’esibizione del Choeur des filles de la Cathédrale de Bordeaux.
Alcuni cenni anagrafici e professionali dei concertisti.
Federico Ragionieri, nato a Torino nel 1989, si è diplomato con il massimo dei voti e la lode, nella sede dell’Istituto Musicale pareggiato, di Aosta, sotto la guida dei maestri Franco Lerda e Paolo Bougeat. Nel 2015, nella Haute Ecole de musique, di Ginevra, ha conseguito il Master en concert nella classe di organo di Alessio Corti.

Maurizio Maffezzoli, nato a Como nel 1947, ha conseguito il diploma al Conservatorio Morlacchi, di Perugia, in Organo e Composizione Organistica, Clavicembalo e Didattica della Musica. Ha, inoltre, studiato interpretazione organistica con i maestri Tagliavini, Tamminga e Vogel, approfondendo anche gli studi della musica barocca francese con il maestro A. Fedi e di quella spagnola con il maestro F. Munoz. Dal 2006, suona organo e clavicembalo in duo e trio con Luca Venturi (violino) e la mezzo-soprano Elisabetta Pallucchi, presentando brani di musica barocca.

Le Choeur des filles de la Cathédrale de Bordeaux è stato fondato, nel 2004, da Alexis Duffaure ed è composto da 70 ragazze in età compresa tra gli 8 e i 20 anni. Fa parte, dall’epoca della sua costituzione, della ‘Fédération Internationale des Pueri Cantores’. Le coriste provengono da diversi plessi scolastici di Bordeaux. Nel 2014, il coro ha partecipato al congresso internazionale dei Pueri Cantores, a Parigi, con oltre cinquemila piccoli coristi provenienti da tutto il mondo. Il repertorio è, soprattutto, rivolto alla musica sacra.

La ‘Cappella musicale Sant’Anselmo’, l’ente fondato nel 2014 dal vescovo Monsignor Franco Lovignana per “servire la Divina Liturgia nella Cattedrale, attraverso l’arte del canto e della musica sacra”. L’attività liturgica svolta nelle celebrazioni solenni della Cattedrale è collegata, dal 2016, alla stagione dei concerti della Cattedrale di Aosta ‘Cathédrale harmonique’.

di S.L.

Categoria: